Nel 2013 si sono affermati dei nuovi tagli di capelli che possiamo definire da un lato scalati e dall’altro spettinati. Si tratta di un nuovo genere di tagli che si lega in modo indissolubile alle acconciature con le quali questi tagli sono poi portati in quanto, senza un enorme lavoro di pettinatura, sono un genere di tagli molto difficili da portare e allo stesso tempo molto onerosi da mantenere, in quanto bisogna fare ricorso al parrucchiere molto spesso. In questo articolo, vedremo come sono le mode e le tendenze dei tagli spettinati e scalati per il 2013, con una serie di immagini e un commento di sottofondo che spiega come sono le acconciature e le pettinature ideali per portarli.Come possiamo vedere nella galleria di immagini e foto i nuovi tagli nel 2011 sono molto scalati e spettinati ossia vengono portati in modo molto particolare. L’effetto spettinatura può essere creato in diversi modi, ossia asciugando i capelli molto dritti con piastra o fhon, e poi modellandoli con della cera per capelli, che non unge e crea volume. In questo modo il tagli scalato fa il suo dovere e grazie ai prodotti per capelli è possibile gestire una acconciatura spettinata.Altra possibilità per i tagli scalati 2013 è quella di lasciare i capelli piatti, ossia farli asciugare senza fhon e lasciarli liberi un pò alla rinfusa, senza usare prodotti per capelli. in questo caso vi serve avere però un tagli sempre a puntino, molto sfilato e sfilacciato e irregolare, in modo che i capelli stiano naturalmente in questo modo. Come anticipato questo genere di taglio è duro da mantenere e bisogna ricorrere al fai da te in casa o al parrucchiere molto spesso per regolarlo e ridare vigore al taglio.Infine abbiamo il tagli scalato che viene portato voluminoso, ossia grazie a parmanenti che gonfiano i capelli o la casco i capelli vengono montati di volume e i tagli spettinati fanno il resto. in questo caso si consiglia l’utilizzo di strumenti professionali, altrimenti non i avranno mai i risultati ottenuti in questa immagine.